Dungeons & Dragons 5: la lunga attesa è (quasi) finita

phb5  Dopo circa due anni di playtest intenso da parte del mondo dei giocatori e degli appassionati di D&D, la Wizards of the Coast ha finalmente pubblicato le date di uscita definitive della nuova serie di Dungeons & Dragons, D&D5. Il gioco sarà disponibile in diverse uscite, iniziando con una scatola base, che ci fa ricordare la ormai antica Scatola Rossa. L’edizione base si chiamerà Dungeons and Dragons Starter set, ed includerà un manuale di 64 pagine per il Dungeon Master, un altro manuale di 32 pagine con le informazioni necessarie per creare personaggi e portarli avanti dal primo al quinto livello, e 5 personaggi pregenerati con le relative notizie e schede, oltre all’immancabile set di dadi poliedrici. Questo set verrà messo in vendita a partire dal 15 luglio.

Il primo vero e proprio manuale di gioco, il Player’s Handbook, verrà messo in vendita il 19 agosto, e conterà ben 320 pagine in cui saranno raccolte le regole basilari del gioco, oltre naturalmente alla creazione dei personaggi ed alla gestione della magia (una delle parti più massicce dei manuali di D&D da sempre). A questo farà seguito il Monster Manual, per chi avesse bisogno di mostri (e quale Dungeon Master che si rispetti si priverebbe di un tale tomo?), 320 pagine di letali creature in uscita il 30 settembre. Il 18 novembre sarà infine la volta del terzo ed ultimo volume dei “core books”, la Dungeon Master’s Guide, che illustrerà le regole per le campagne, per gli npc, per i tesori magici, insomma per tutto quel che un DM attrezzato deve sapere.

Come ampiamente annunciato (per esempio qui su Gioconomicon), D&D5 sarà supportato da una massiccia campagna intitolata Tyranny of Dragons, nella quale si cercherà di impedire ad un malvagio culto di riportare nei Reami la micidiale Tiamat. La prima avventura (a parte quelle già uscite, come Ghosts of Dragonspear’s Castle) uscirà il 19 agosto insieme al PHB, e si intitolerà Hoard of the Dragon Queen, mentre la seconda, in uscita il 21 ottobre, metterà i giocatori di fronte a Tiamat stessa, e si intitolerà appunto The Rise of Tiamat.
Tutto questo supportato da una nuova linea di miniature predipinte della Wizkids, in uscita da luglio, a cui andrà ad aggiungersi ad ottobre un gioco da tavolo basato su Star Trek Attack Wings, in cui però ci saranno scontri tra draghi in volo, e che includeranno anche armi da assedio e unità di truppe terrestri, intitolato Attack Wing: Dungeons & Dragons.

Ma non è tutto: la WotC ha infatti, in una mossa davvero senza precendenti (per loro), dichiarato che renderà disponibili gratuitamente ed online (in pdf) le regole basilari del gioco, chiamate Basic D&D. Questo pdf verrà aggiornato di volta in volta in corrispondenza dell’uscita dei vari manuali, e permetterà di giocare ad una versione completa del gioco, ma senza le opzioni aggiuntive. Per esempio, nella prima forma Basic D&D includerà le quattro classi “Iconiche” (guerriero, mago, prete, ladro) e quattro razze (umani, nani, halfling ed elfi), portando i personaggi fino al ventesimo livello; mentre chi volesse più opzioni dovrà ovviamente acquistare i manuali relativi. Una cosa simile – in forma completa – esiste già per esempio per Pathfinder (che però è OGL), ma la WotC deve credere davvero molto in questa nuova edizione – data per morta prima di nascere da non poche malelingue – per tentare un’operazione del genere. Un’operazione che, sono sicuro, darà i suoi frutti.

E quindi, non ci resta che attendere l’alba del quindici luglio, per riprendere di nuovo in mano i nostri amati dadi e gettarci di nuovo nell’avventura con il gioco di ruolo fantasy più famoso e più longevo della storia!

Annunci

One thought on “Dungeons & Dragons 5: la lunga attesa è (quasi) finita

  1. Pingback: Dungeons & Dragons Basic: un primo sguardo | La Rocca Normanna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...